Tutta la verità sulla cancellazione di Scalebound

Microsoft ha da pochissimo ufficializzato la cancellazione di Scalebound ma al momento non sono ancora state fornite chiare giustificazioni del fattaccio.

Fortunatamente, un affidabilissimo insider ha contattato Attenti a Quei Gamer per spiegare cosa è davvero successo negli studi del gioco.

La verità è che si è trattato di un atto terroristico… !

scalebound-comic

Un gruppo di individui mascherati da draghi” racconta la fonte, “è riuscito a penetrare il soffitto degli studi di sviluppo con del potente fuoco. Si è così creata una voragine. Da essa sono state lanciate tonnellate di gomme da cancellare, di cui una gran quantità presentavano il micidiale ‘lacera-fogli’ di colore blu. Le gomme sono cadute su tutto lo studio, cancellando computer, progetti, dati di backup e persino alcuni sviluppatori che stavano lavorando al gioco  (nonostante fosse notte inoltrata)”.

Sfortunatamente non è stato possibile recuperare niente di Scalebound. Il gioco è stato completamente cancellato“.

Una ricostruzione delle gomme usate nell'attentato
Una ricostruzione delle gomme usate nell’attentato

Un duro colpo per Microsoft. Perlomeno ora sappiamo la verità e alla luce di questi fatti è ormai chiaro che la compagnia è stata presa di mira da un gruppo di terroristi. Era infatti impossibile che le continue stronzate della divisione Xbox dipendessero da ripetuti errori dei dirigenti. Matematicamente improbabile, vista la loro quantità nel corso degli anni.

Certo è che la situazione non è facile per Microsoft, che dovrà far fronte a questa minaccia, se non vuole rischiare che l’intero reparto Xbox venga cancellato per sempre.

LEGGI ANCHE
Il film di Assassin’s Creed esce oggi in Italia, la patch 1.0 è disponibile in tutte le sale
Pokémon GO: cala la fiducia nella polizia, nasce la Nuova Squadra Mobile
Gioco buggato, gioco fortunato

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.