Il grado di soddisfazione del videogioco

Attenzione ENORME sega mentale in arrivo. Quando uno diventa un vero gamer, con gli anni acquisisce la cosiddetta "Maestria Gamer" (neologismo inventato in questo preciso istante) questa cosa che sembra un superpotere, e che in realtà non lo è, ha la funzione primaria (e unica) di individuare istantaneamente se un gioco gli piaccia o no. Antichi testi parlano già di una capacità del genere, nei millenni ha cambiato molti nomi ma per i comuni babbani viene anche definita come "Rottura del cazz...
Altro

Feticismi da Gamer

Tra le varie cose che distinguono il Gamer dai comuni giocatori è una forma di sostanziale primitiva ossessività rituale. Ho gia spiegato in GAMERPRIDE che il Gamer è diverso, e non è da accumunare alle diverse forme "sfigato" qualsiasi. Io parlo per me, per capirci meglio. Oggi è l'anniversario della mia nascita e mi sono ritrovato a pensare all'origine delle cose come ad ogni compleanno, come è nata la mia passione del gaming, etc. Beh forse l'ho già detto in qualche altro articolo ma io so...
Altro

PC VS Console: per me… è una cagata pazzesca!

“Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento” cit. Winston Churchill. Se c’è una cosa che a molti videogiocatori come Gino il Bimbominkia riesce bene è l’essere fanatici. Essendo su uno stupido sito di giochini, non parlo ovviamente del fanatismo religioso, ma della faziosità con cui molte persone vivono aspetti della vita quali lo sport (il calcio insegna) e i videogiochi. Videogiochi e fanatismo. Tutto si può racchiudere in due parole: console war. Una guerra...
Altro

GAMERPRIDE!

Prima di leggere questo articolo voglio che sia chiara una cosa, ho solamente un leggero caso di misantropia. Davvero. Non quell'"Orgoglio" Il GAMER è una razza di umano particolare, il talento bonus che prendono al primo livello ce lo schiaffano subito in "Competenza dei Joystick leggeri" e il secondo da 1° Livello va senza colpo ferire  in "Pigiare migliorato" (solo i peggiori Gamer possono capire queste analogie). Ma il mondo esterno, che ha palesemente paura del diverso, e che quindi c...
Altro