Star Wars: Gli ultimi Jedi, parliamone

Star Wars è, per me, uno di quegli appuntamenti da gustare assolutamente al cinema. Non potevo quindi mancare di guardare Star Wars: Gli ultimi Jedi, film scritto e diretto da Rian Johnson, il tipo di Looper. Apro parentesi (quel film mi piacque abbastanza, chiudo parentesi). Senza star qui a perderci troppo in chiacchiere, che dire di sto Gli ultimi Jedi?

Attenzione: l’articolo contiene un po’ di spoiler

Che la forza sia con noi

Star Wars: Episodio VIII inizia alla grande con una battaglia spaziale, dimostrando da subito un ritmo meglio gestito rispetto a quello dell’ottimo Rogue One, spin-off che (a mio personale avviso) detiene un posto di rilievo per quel che riguarda la battaglia finale, davvero spettacolare e coinvolgente. La storia è la solita guerra tra bene e male, ribelli e Primo Ordine, ma i confini iniziano a farsi in un certo senso più sfumati. Kylo Ren acquisisce spessore, mantenendo il suo carattere irruento. Un cattivo diviso da un conflitto interiore, ma che sembra aver ormai accettato il lato oscuro. Rey inizia a prendere confidenza con la Forza eccetera eccetera eccetera. Luke fa il disperato e Leia rimane su schermo più di quanto immaginassi. Poe fa il figo, Finn si trova una cinese e in poche parole il film procede spedito fino alla fine in un susseguirsi di scene di azione abbastanza spettacolari. Buono il combattimento finale, ma non eccezionale, per me. Sento ancora la mancanza di un duello conclusivo fighissimo con le spade laser, non tanto presenti in questi ultimi episodi.

Questi esserini sono simpatici

La cosa che mi è piaciuta meno è (spoiler) l’apparente morte di Snoke. Cattivone fatto fuori un po’ alla membro di cane, in modo troppo sbrigativo dal mio punto di vista. Fa tanto il “figo” e poi… un appunto lo farei anche ai dialoghi. Non che la saga abbia mai brillato da questo punto di vista, ma a mio parere il lavoro fatto non è tra i migliori. La cosa che mi è piaciuta di più? Sicuramente lo scontro con le spade laser a circa poco oltre la metà. Gasa.

Aspettando Episodio IX

In soldoni? Dico che Star Wars: Gli ultimi Jedi mi è piaciuto. Sono davvero gli ultimi Jedi? Meglio del VII? Non so. Vedremo cosa combinerà J. J. Abrams con il nono episodio. La guerra tra bene e male nell’universo di Star Wars non sembra mai finire e anche se i buoni paiono sempre avere la meglio, i cattivi mantengono la posizione. Chi vincerà? Forse non ci sarà nessun vincitore, né vinto. Vedremo…

LEGGI ANCHE
I momenti più spettacolari dei videogiochi
Studio Ghibli: film capolavori?
Sogni videoludici

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.