Sogni videoludici

Tutti noi sogniamo, ma forse solo i giocatori sognano di essere dentro un videogioco. Non ditemi che non vi è mai capitato perché non ci credo. Se sono ormai un bel po’ di anni che giocate è probabile che almeno una volta nella vostra vita non abbiate sognato di giocare o essere in un gioco. A me è capitato un po’ di volte, ma purtroppo la maggior parte di quei sogni è andata persa nei meandri della mia memoria. Qualche frammento di sogno, però, lo ricordo. Mi spiace non poter essere più dettagliato nella descrizione, ma non è facile mettere a fuoco sogni fatti anche anni fa.

Uncharted 3… o 4?

Uncharted mi è capitato di sognarlo un bel po’ di volte. Non saprei dirvi con esattezza, è più una sensazione. Mi ricordo meglio di altri un caso in particolare. Stavo aspettando l’uscita di Uncharted 3 (mi pare, forse era il 4, non ricordo, magari mi è capitato con tutti e due…) e una notte ho sognato che avevo il gioco. Mi sono messo subito a giocare ed era quasi tutto ambientato in un deserto, ma non era proprio un deserto. C’erano rocce, canyon, in alcuni punti poteva assomigliare ad alcune zone del Madagascar di Uncharted 4. Bisognava attraversare questa vastissima zona, ovviamente non mancavano le sparatorie e qualche scena spettacolare. Tutto vissuto in terza persona come fosse un film, senza barriere tra me e uno schermo. Un po’ come può essere la realtà virtuale. Quando mi sono svegliato sono subito stato colto dalla delusione di non avere il gioco.

Fallout 3

Questo è uno di quei casi in cui gioco e sogno si mischiano, nel senso che un momento sai (nel sogno) di star giocando, mentre in un altro pensi davvero di star facendo quello che sogni. Non so se sono riuscito a spiegarmi. Probabilmente no. Comunque in questo sogno ero insieme ad altre centinaia di persone. Fuggivamo da qualcosa e a un certo punto io perdevo la mia famiglia e mi ritrovavo da solo in una zona apocalittica. Una distesa desolata molto simile a quelle presenti in Fallout 3. Dovevo raggiungere una struttura, ma alcuni Supermutanti mi bloccavano il passaggio. Mi è toccato affrontarli e non sempre mi è andata bene. Sono morto alcune volte, ma poi il sogno ripartiva a poco prima della morte e continuavo. Tutto in prima persona, come ho sempre giocato Fallout 3. La struttura penso di averla raggiunta, ma a un certo punto mi sono svegliato.

Dinosauri

Dovete sapere che i dinosauri sono (beh, erano, visto che non li sogno più da un sacco di tempo) uno dei miei sogni ricorrenti. Penso di averli sognati decine di volte e quasi tutte prevedono la mia fuga da queste temibili creature, proprio come fanno i personaggi di Jurassic Park. Mi è capitato più di una volta di sognare di giocare un titolo in cui il protagonista deve scappare da un T-Rex. L’azione è a scorrimento laterale e ricorda molto il gioco per PSOne The Lost World: Jurassic Park, che penso di aver consumato durante l’infanzia. Coincidenza?

BONUS

Ci sono altri sogni riguardo il mondo dei videogiochi che mi è capitato di fare spesso, anche se più che altro li definirei incubi. Incubi che hanno per protagoniste le mie console. In alcuni una console si rompe all’improvviso provocandomi infarti notturni, in altri i dati di salvataggio dei giochi si cancellano provocandomi doppi infarti notturni. Le circostanze possono cambiare (console che cade, qualcuno la rompe, si frigge, un gioco non parte più, i dati di salvataggio si corrompono, qualcuno li cancella e così via), ma il risultato è sempre lo stesso: mi sveglio ansimando e in ansia e tiro un sospiro di sollievo quando mi accorgo che è stato solo un sogno.

Voi avete qualche sogno videoludico da raccontare?

LEGGI ANCHE
I giochi che rigioco di più
Uncharted 4: capolavoro mancato?
Il cazzeggiar m’è dolce in Watch Dogs 2

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.