Effetto Tafazzi: “Fallout 4, Versione sopravvivenza”

Avvertenza: Non è una trollata, la penso davvero così.

Iniziamo con lo spiegare chi è sto: “Tafazzi“, digressione necessaria per la comprensione della apparente funzione della versione “Sopravvivenza” di Fallout 4.

Tafazzi è un personaggio comico impersonato da Giacomo Poretti, si esatto, il Giacomo di “Aldo, Giovanni e Giacomo”. La sua funzione di apparente comicità classica, di un emerito coglione che si martella la zona genitale con una bottiglia di plastica, indossando un pannolone (che spero per Giacomo gli facesse da conchiglia) è diventata una icona. Icona dell’autolesionismo, dell’impegno mal riposto e definito dagli stessi comici come “Lo zero comico assoluto”. Io personalmente definisco una “Tafazzata” una rottura di coglioni che mi sono più o meno cercato.

Questo è il sentimento che si percepisce giocando alla versione “Sopravvivenza” di Fallout 4 (soprattutto dopo aver giocato alla versione classica). Vi rimando a questo link per le modifiche apportate con questa versione che si può comodamente scegliere di attivare o no: Versione Sopravvivenza Fallout 4 .

Parlando in modo brutalmente “Tecnico” a mio parere, questa versione ha il solo scopo di ritardare la curva di livello nella quale il giocatore EVENTUALMENTE diventerà una divinità. Cerco di spiegarmi meglio. I giochi della Bethesda per chi ha già esperienza nel campo non sono nuovi di queste varianti di direzione verso la sopravvivenza, difatti “Skyrim” e “Oblivion” sono letteralmente stati rivoltati e moddati in versioni sopravvivenza, se vi interessano potete trovarli qui Basic Primary needs (Oblivion) e Realistic Needs and Disease (Skyrim). Senza parlare della tanto discussa versione sopravvivenza di Fallout New Vegas. La comunità ha sentito il forte desiderio di “Tafazzarsi”  perchè ad un certo punto, seppur amanti dell’ambientazione, della grafica, del livello di dettaglio e dalla sconfinatezza del gioco Bethesda relativo, il discorso gioco concreto iniziava a farsi ripetitivo, come una mazzata continua sulle palle per l’appunto. Potete leggervi Action e Platform questi sconosciuti per avere una idea su come la penso al riguardo della rivitalizzazione di un PlayThrough (“Giocare attraverso”, il “Giocare” nell’atto pratico).

Fallout 4 Game 4K

Hmmm. Bombe di Zucchero…

Ora, ovviamente io non voglio mettere in dubbio l’effetto che ha sul gioco questa modalità, il gioco diventa per definizione più “difficile”, più “immersivo” se vogliamo, ma è matematico, se non a livello 30, a livello 50 diventeremo delle superpotenze, quindi:

– Ma si, il viaggio rapido è disabilitato, mi ci vedo già a tirarmi le bottigliate sui maroni. Facendo “spassosissimi” viaggi avanti e indietro un contenitore per trasportare la roba per tirare su una mezza baracca. Ed EVENTUALMENTE come bravi criceti accumuleremo oggetti e faremo quello che facevamo prima, 1000 ore di “Tafazzate” dopo però. Stesso discorso per la nerfata trasportabilità dei propri gregari.

– Ma si, dobbiamo mangiare e bere per sopravvivere, BAM BAM BAM sulle palle e via, invece che vendere per 100 tappi la pappa che uno prima si craftava adesso se la mangia, e per l’acqua va beh, non so voi ma a me usciva dalle orecchie e giocavo alla versione mega difficile. Idem con patate con il discorso malattie e relativi medicinali.

– Ma si aumentano i danni dei nemici, mi ci vedo già a crepare 200 volte con il sorriso sulla faccia esclamando: “YEEEEEE I NEMICI MI FANNO 5 VOLTE IL DANNO, CON UN COLPO MI AMMAZZANO E IO PER UCCIDERNE 1 L’HO FATTO PASSARE SOLO PER UN CAMPO MINATO E SCARICATO ADDOSSO UN CARICATORE!!!”. Divertentissimo.

– Wow, i nostri gregari già si buttano volentieri nella mischia e hanno questo innato senso del suicidio, non oso immaginare come sarà doverli curare per forza sennò se crepano (con ovviamente un solo colpo) se ne tornano a casa. Abbiamo capito Beth che ci hai sgamato, li usavamo solo come muli, ci hai fregato ancora una volta! (Fortuna c’è il talento Lone Wanderer)

– Una delle invenzioni più belle nella storia dei videogiochi, “L’autosalvataggio”… no dai, qui ci avete azzeccato, ci sta questa “Tafazzata” di cercarsi per forza un letto, mi sembra giusto sbattersi un minimo per salvare i propri progressi.

1447038387-2015-11-09-Get-It-While-The-Getting-Is-Goop-Redux

Per sopravvivere, ci sentiremo meno colpevoli per questo?

Se siete pro-gamer poi non vi dico neanche che ci sono i modi per aggirare tutto ciò, il segreto sta ovviamente nella priorità dei vostri talenti. Ma alla fine prendo atto che in Bethesda ci stanno provando, sono stati capaci di riciclare vecchie idee (New Vegas) e ci è arrivato anche da solo un povero cristo modder amatoriale (nel caso di Skyrim) e molti più anni fa nel caso di Oblivion. Alla fine siamo noi giocatori il nostro stesso essere “Tafazzi“.

 

Leggi anche:

Action e Platform questi sconosciuti

BetheSDA annuncia che rimanderà fallout 5 dopo averlo annunciato.

La “Patata bollente” del Modding

La Triforza della Realtà Virtuale

3 pensieri su “Effetto Tafazzi: “Fallout 4, Versione sopravvivenza”

  1. Ci gioco da 10 ore. Ho già installato la mod per salvare….a breve installerò la mod per i viaggi veloci…e a brevissimo lo inizio nuovamente in modalità molto difficile e inizio a giocare veramente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.