Dimmi che giochi giochi e ti dirò chi sei

I videogiochi ci dicono tante cose su chi siamo, da dove veniamo, su chi saremo o potremmo essere o magari diventare. Ve ne ho già parlato quando vi ho spiegato come il modo in cui tenete il pad determina la vostra personalità, ma ora è arrivato il momento di andare oltre, perché c’è un altro elemento che determina la nostra personalità: i giochi che giochiamo. Ecco una prima (e forse ultima) selezione di cinque giochi e rispettive personalità.

GOD OF WAR

god of war 3

Non c’è dubbio, se la saga di Kratos rientra nei vostri videogiochi preferiti allora siete degli psicopatici figli di sultana. Siete adoratori della violenza, bevitori di sangue e rompitori di ossa. Probabilmente bevete il sangue dalle ossa dei vostri nemici. Avete un futuro o un presente come serial killer. Siete scorbutici, perennemente incazzati con il mondo e sempre pronti ad alzare le mani, per questo siete con tutta probabilità calvi, ma muscolosi. Amate il sesso violento. Occhio però: il rischio di morire ammazzati per vostra stessa mano è elevato. Sconsigliamo di frequentare questi soggetti, sempre che il vostro desiderio non sia quello di ritrovarvi smembrati, sbudellati o senza testa in uno sporco vicolo di una malfamata città durante un freddo sabato sera.

SUPER MARIO

Non ce la faccio... troppi ricordi.

Un grande classico: giocate sempre a Super Mario? Con tutta probabilità siete degli inguaribili fattoni. Vi piacciono tutte le sostanze stupefacenti che inducono allucinazioni, deliri e visioni, soprattutto quelle che vi portano a saltellare per tutta casa per raggiungere la vostra fidanzata in pericolo. Solo che poi scoprite che anche la vostra fidanzata è immaginaria. Il vostro piatto preferito? Ovviamente i funghetti allucinogeni. Se invece amate Pac-Man le pasticche sono il vostro pane quotidiano e i sabati sera li passate in sale scure, masticando pillole e ascoltando musica elettronica ripetitiva.

GRAND THEFT AUTO

Mi assomilia! XD XD

La vostra serie di videogiochi preferita prende il nome di Grand Theft Auto? Signori miei, siete dei criminali senza alcuna speranza. Se avete superato i trent’anni probabilmente sarete malvisti da tutti coloro che vi circondano, compresi i vostri genitori, che potrebbero avervi denunciato più volte alla polizia per paura di un gesto inconsulto. Le vostre attività principali prevedono lo spaccio di droggha!!11!!, la detenzione illegale di armi da fuoco e armi bianche, sesso con prostituite che poi puntualmente uccidete per riprendervi i soldi, investimento di pedoni, taglio di capelli e tatuaggi. La vostra fedina penale è più sporca delle mutande che non cambiate da due settimane. Se siete dei bambinelli bimbominkiosi come Gino i vostri genitori, i vostri insegnanti, lo Stato, la vostra futura fidanzata, lo sanno: diventerete dei criminali.

CALL OF DUTY

Semplicemente COD <3 <3 <3

A proposito di Gino, non lo sapete? Se il vostro gioco preferito è Call of Duty siete destinati al servizio militare. È infatti risaputo che l’uso intensivo di titoli “realistici” come Call of Duty sia un ottimo modo per imparare a utilizzare scioltamente tutte le armi dell’esercito americano, insieme all’apprendimento di vere tattiche di guerra. Siete freddi, impassibili, abili in ogni stile di combattimento e soprattutto patriottici (nel senso che non importa di quale nazionalità siete, l’America è il vostro unico grande amore). Quindi imbracciate il fucile e fate a pezzi quei maledetti terroristi! Non è così male, vero? Almeno fino a quando non ti ritrovi con un proiettile ficcato in testa, quindi prima di arruolarvi ricordatevi che nella vita reale il game over è per sempre… in effetti si tratta di un’eventualità interessante, se parliamo di gente come Gino.

ASSASSIN’S CREED

Chiudiamo la nostra rassegna con la serie preferita dai ragazzini che comprano un gioco all’anno, ovvero Assassin’s Creed. Se rientrate nella categoria, c’è una sola parola per descrivere la vostra personalità: parkour. Sì, la storia vi interessa, i personaggi storici vi affascinano ma più di ogni altra cosa adorate saltare tra un tetto e l’altro del vostro quartiere. Probabilmente non potete andare in giro senza immaginarvi di scalare su questo o quell’appiglio di questo o quel palazzo. Se non lo avete già fatto, presto renderete reali le vostre fantasie. Ma il parkour è uno sport tanto spettacolare quanto pericoloso, per cui pensateci due volte prima di gettarvi da un campanile a volo d’angelo per finire in un carretto di fieno…

LEGGI ANCHE
I dieci comandamenti per essere un buon utente di un sito di videogiochi
No man’s Skyz: L’Update che tutti aspettavano
La Triforza degli Illuminati

Un pensiero su “Dimmi che giochi giochi e ti dirò chi sei

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.